SEGUICI SU FACEBOOK

SERVIZI

MENU' DIGITALE PER IL TUO RISTORANTE
SERVIZI >> SICUREZZA AMBIENTALE

LEGIONELLA


Montoraggio e controllo della legionella

Cosa è la Legionellosi?


La legionella è un batterio ubiquitario molto insidioso ed estremamente pericoloso per la salute umana.

"Legionellosi" è la definizione di tutte le forme morbose causate da batteri Gram-negativi aerobi del genere Legionella. Essa si può manifestare sia in forma di polmonite con tasso di mortalità variabile tra 10-15%, sia in forma febbrile extrapolmonare o in forma subclinica.
La legionellosi viene normalmente acquisita per via respiratoria mediante inalazione, aspirazione o microaspirazione di aerosol (piccole gocce liquide) contenente Legionella, oppure di particelle derivate per essiccamento.
 

Le attività più a rischio

  • Dentisti
  • Albergatori
  • Centri termali
  • Case di cura
  • Case famiglia
  • Enti pubblici
  • Ospedali
  • Altre strutture ad uso comune e medico ricettive

Sintesi delle linee guida

Il documento precisa che per un'efficace prevenzione di focolai d’infezione è necessario che il protocollo di sorveglianza da esso predisposto venga applicato in ogni struttura, sia civile che industriale, nel quale siano presenti impianti potenzialmente a rischio legionellosi, vale a dire dove si verifica l’emissione di acqua nebulizzata. Le fonti possono essere molto varie e comuni, prime fra tutte l’impianto di climatizzazione e la rete idrica.

I gestori delle strutture sono tenuti ad effettuare con periodicità annuale la valutazione del rischio legionellosi, ovvero del pericolo che possano verificarsi uno o più casi di malattia, di munirsi quindi di un piano di autocontrollo e prevenzione per tale rischio biologico, effettuare i dovuti controlli analitici, predisporre le modifiche tecniche ed azioni correttive necessarie a ridurre il rischio.

La stesura del Piano di prevenzione richiede un adeguato livello di conoscenza multidisciplinare in materia di igiene, microbiologia e sicurezza ambientale, per cui esso deve essere stilato da almeno un professionista qualificato incaricato dal gestore della struttura.

I luoghi soggetti a rischio comprendono ad esempio: case di cura, case di riposo, hotel, impianti termali, plessi sportivi e natatori, centri benessere, scuole, mense, in pratica tutte le strutture ricettive ed a uso comune.

Particolare rilievo è dato alla criticità rappresenta dalle strutture sanitarie dove in modo variabile per reparto, i pazienti sono esposti facilmente al rischio Legionellosi.
Così come per gli ambulatori odontoiatrici in cui sia i pazienti che gli operatori sono regolarmente esposti all’acqua ed all’aerosol generato dagli strumenti rotanti potenzialmente contaminati.

Viene sottolineare inoltre come le responsabilità del gestore della struttura non riguardano solo la salute dei frequentatori, ma anche la sicurezza dei suoi dipendenti sul posto di lavoro (rischi professionali).

Alimenti e Ambiente è convenzionata con ANDI - Associazione Nazionale Dentisti Italiani - per il controllo e monitoraggio legionellosi.
Nel sito http://andipalermo.it/convenzioni-andi-palermo/ potrai verificare la nostra convenzione. 

Per maggiori informazioni e preventivo vi preghiamo di contattarci ai nostri numeri o e-mail.


REFERENZE
Un elenco non esaustivo dei clienti che usufruiscono dei nostri servizi