WhatsappPagina Instagram SEGUICI SU FACEBOOK

SERVIZI

REGISTRATI/ACCEDI
SERVIZI >> NEWS E NORMATIVE >> NOTIZIE
<< Prec :: Succ >>

Richiamo alimentare: hamburger bovini di razza chianina (supermercato Lidl) per rischio E. coli

Gli hamburger sono stati oggetto di richiamo dai supermercati Lidl per rischio di contaminazione da Escherichia coli (VTEC). I punti vendita offrono un rimborso

Il 2 ottobre 2023 è stato pubblicato sul sito del Ministero della Salute un richiamo ufficiale di Hamburger Bovino di razza Chianina venduto presso supermercati Lidl Italia S.r.l..

Gli hamburger, appartenenti al lotto 549886, sono prodotti da Marfisi Carni s.r.l. e riportano come data di scadenza il 12 ottobre 2023. 

Il rischio sembra essere quello di contaminazione da Escherichia coli verocitotossici (STEC/VTEC), un gruppo di E. coli enteroemorragici in grado di produrre delle tossine denominate verocitossine
Il batterio trova serbatoio naturale nel tratto gastro-intestinale dei ruminanti, in particolare dei bovini e bufalini. E. coli O157 è considerato il ceppo più conosciuto e diffuso.
I sintomi causati dai batteri verocitotossici possono essere di diversa entità, anche se i più comuni sono i classici sintomi da tossinfezione alimentare come nausea, vomito e diarrea. 
 
Il richiamo specifica che nonostante il prodotto sia da consumarsi previa completa cottura, come riportato in etichetta, i consumatori sono invitati a non consumarlo e riportarlo presso il punto vendita d'acquisto per ottenere un rimborso. 

 

Fonte ufficiale: Ministero della Salute  https://www.salute.gov.it/imgs/C_17_PubblicazioneRichiami_2314_azione_itemAzione0_files_itemFiles0_fileAzione.pdf






Richiamo alimentare di hamburger di carne bovina dai supermercati Lidle per rischio di contaminazione da Escherichia coli VTEC

Gallery ZOOM
<< Prec :: Succ >>